Che cos'è la chimica di sbiancamento dei denti. Efficace, ma non è sempre sicuro

La natura raramente dà alle persone lisci bianchi i denti. I denti possono essere con un piccolo giallo dalla natura, ma più spesso lo smalto si scurisce da tè, caffè, fumo, vino, eccesso di fluoro nell'acqua che beviamo.

L'uomo con i denti gialli non sembra molto attraente, di conseguenza, molte persone non risparmiare sulle visite dal dentista per avere un bianco abbagliante sorriso. Un modo moderno di alleggerimento dello smalto è la chimica di sbiancamento dei denti.

chimica sbiancamento dei denti

Che cos'è la chimica di sbiancamento dei denti

Chimica sbiancamento dei denti si basa sull'uso di farmaci, la cui composizione comprende le sostanze chimiche attive, capaci di abbattere il pigmento scuro, che rende lo smalto di colore giallo. Dopo questa procedura, i denti diventano bianche.

Questo metodo di alleggerimento dello smalto è il più popolare e poco costoso. In una sessione con l'aiuto di sostanze chimiche è possibile fare lo smalto sui 5-6 tonalità più chiara, perché i farmaci non funzionano con la superficie del dente, e penetrano in profondità dello smalto.

Dopo lo sbiancamento in una clinica dentisti raccomandano di continuare sbiancamento a casa, per fissare il risultato.

Come si svolge la procedura

Prima della procedura di alleggerimento dello smalto specialista pulizia della cavità orale. Chimica sbiancante è consentito solo se sano superficie dei denti. Quindi, prima che la procedura si consiglia di effettuare il rafforzamento dello smalto modo rimineralizzazione con l'utilizzo dei fondi, che contengono calcio e fluoro.

Quando si esegue la procedura di alleggerimento dello smalto le labbra e le guance del paziente sono fissati con l'uso di retractors. Lo sbiancamento viene effettuato nel seguente ordine:

  1. I denti del paziente drenato, e le gengive del paziente sono coperti cofferdam o una mescola speciale che forma una pellicola protettiva. Dopo aver preparato i denti del paziente sono coperti gel sbiancante, che comprende il perossido di idrogeno o di carbamide.
  2. Il gel sbiancante viene mantenuta sotto una lampada o sotto il raggio laser, che aiuta ad attivare la sostanza e schiva lo smalto dei denti.

Avviene una reazione chimica, nel corso del quale viene rilasciato ossigeno atomico. Lui e sostiene attivamente l'azione sul pigmenti dello smalto, ma anche gli strati superiori della dentina. Con questo tipo di sbiancamento concentrazione di principi attivi significativamente più alto rispetto ad altri metodi.

Applicato sui denti lo strumento viene rimosso dopo 15-20 minuti, e la valutazione del risultato passano per la scala di colori Vita. Se il risultato della procedura, il paziente non è soddisfatto, allora la procedura si ripete.

Per il recupero della struttura dello smalto e con l'aumento della sensibilità dei denti del paziente, dopo la procedura passano nuovamente remineralization della.

Controindicazioni alla procedura

Metodo chimico schiarire i denti è considerato sicuro, tuttavia, non è del tutto innocuo. I pazienti che cercano di effettuare questa procedura proprio si deve sapere che raccogliere la giusta dose di gel può essere solo uno specialista ed esclusivamente in condizioni cliniche.

Quindi, indipendente sbiancamento irto di complicazioni, ad esempio, come irritazione della mucosa della bocca e la sensibilità dello smalto dei denti.

chimica sbiancamento dei denti gel

Il chimico sbiancamento ci sono anche controindicazioni:

  • la presenza di un paziente di malattie delle gengive (carie, malattia parodontale);
  • eccessiva sensibilità dello smalto dei denti;
  • la presenza nel cavo orale ortodontici disegni (corone, faccette, fotopolimero otturazioni);
  • affioramento principale superficie del dente;
  • allergia a uno dei componenti che compongono il sbiancante fondi.

Gli esperti consigliano di non utilizzare questo metodo di sbiancamento per le persone con il tartaro, le donne incinte e che allattano, i bambini sotto i 16 anni.

I vantaggi e gli svantaggi di sbiancamento chimico

In media, la procedura di chimica alleggerimento dura circa un'ora. Grazie all'utilizzo di un fascio laser e una speciale lampada surriscaldamento dei denti è esclusa.

Tuttavia, se il gel sbiancante sarà sui denti periodo di tempo prolungato, può causare erosione di smalto matrice extracellulare, con la conseguenza che il colore dei denti diventa fioca, poroso e carino. Per risolvere questo problema richiederà un trattamento a lungo termine.

Oltre a questo, grazie alla grande concentrazione di sostanze attive nella composizione del gel di sensibilità dei denti aumenta, e anche in grado di sviluppare carie.

Il più evidente risultato ottenuto nelle persone con sfumature giallo smalto dei denti. Ma il marrone, tonalità di poco influenzabile sbiancanti formulazioni. Tonalità di grigio e non è affatto impossibile da eliminare in questo modo.

L'efficacia della procedura

La domanda che pongono i pazienti che decidono di sottoporsi chimico brillantatura dello smalto dei denti è quanto tempo persiste l'effetto di questa procedura? L'effetto sbiancante è evidente già dopo il primo trattamento e può durare da sei mesi a due anni, a condizione che il paziente sarà seguire le indicazioni dello specialista e di una dieta speciale, la prima volta dopo lo sbiancamento.

Caratteristiche la cura dei denti dopo sbiancamento chimico

Per salvare il risultato, si consiglia entro dieci giorni seguire una dieta speciale per lo smalto dei denti ha recuperato e si è rafforzata. Questo aiuterà a non sentire il dolore e proteggere i denti da imbrunimento.

Si consiglia di usare sempre il dentifricio nastro per la pulizia di spazi tra i denti. Il dentifricio deve essere esclusivamente quella che ha raccomandato specialista, e per pulire i denti dovrebbe essere più lungo del solito. Oltre dentifricio cavità orale deve essere assolutamente carezza mezzo, che contiene fluoro.

Entro quattordici giorni non masticare cibi troppo duri, sicuramente proteggere i denti da sollecitazioni meccaniche, di non consumare caldi e molto freddi e bevande. Non si può mangiare «colorate» prodotti, così come lo smalto in questo momento è molto sensibile e pigmenti contenuti nei prodotti, possono facilmente penetrare nella dentina (lo strato interno dello smalto).

Almeno una settimana dalla dieta deve essere eliminato tali prodotti:

  • caffè, cacao, tè;
  • cioccolato;
  • colore ghiaccioli;
  • succhi e bevande alla frutta;
  • vino rosso;
  • barbabietole, carote, frutti di bosco freschi.

Se avete mangiato qualcosa di «colore» dei prodotti, è necessario lavarsi i denti. Spazzola in questo caso deve essere molto morbido.

Dovrebbe anche essere possibile struttura, perché dopo la procedura smalto dei denti assorbe rapidamente nicotina e altre resine, che riduce a zero tutti gli sforzi. Le donne non si consiglia di usare il rossetto per lo stesso motivo.

chimica sbiancamento dei denti in diretta

Rispettare queste semplici regole dovrebbe solo una settimana, e poi si può passare alla dieta abituale.

Conclusione

Durante l'esecuzione di tutte le raccomandazioni del dentista e dieta l'effetto sbiancante è in grado di sopravvivere per due anni dopo la procedura. Questa cura dopo la procedura è considerata la fase finale di sbiancamento. Ma se le raccomandazioni del dentista sarà ignorato, lo smalto sarà di nuovo giallo, e i denti scuri e opachi. Risparmiate i vostri soldi e i denti.

28.11.2018